11 dicembre 2014

Collaborazioni occasionali / 1

- Pronto?
- Pronto, buongiorno, qui è Ente_inutile, vorrei parlare con Pinca Pallina.
- ...Buongiorno, temo abbia sbagliato numero: questa è la Casa editrice europea...
- Certo, lo so benissimo!
- ...e qui non abbiamo nessuna Pinca Pallina.
- Impossibile! Le ho mandato un'email pochi giorni fa!
- Strano, perché le assicuro che è la prima volta che la sento nominare... Mi può dire a quale ufficio ha inviato l'email, per aiutarmi? Cosa c'era scritto prima di @casaeditriceeuropea.it?
- Aspetti che controllo... Ecco, era ufficio@altracasaeditrice.it...
- ...
- ...quindi, vede, Pinca Pallina lavora per voi!

(to be continued)

4 dicembre 2014

Benedetto sia il Ccn che mi ha permesso di venire a conoscenza della conclusione

Dirigente (entra come una furia urlante nella stanza di Collega_Ignaro): - Insomma, non si può lavorare così! Ti ho mandato la richiesta di realizzare [scheda prodotto] come al solito, sono anni che realizzi [schede], perché adesso mi rispondi che non sai di cosa sto parlando??? Realizza [scheda prodotto] e mandamela, SUBITO! (aggiunge insulti assortiti e esce sempre come una furia)
JaneDoe (fa capolino dalla stanza accanto): - WTF?
Collega_Ignaro (con gli occhi a palla): - Boh? Mai fatte io [schede], di solito ci pensa Collega_In_ferie, vai a capire perché oggi le chiedono a me...
JaneDoe: - Infatti! A meno che non intendesse [scheda speciale che con le schede normali non c'entra una mazza]... Ma quelle le faccio io... Boh, fammi provare a mandargliene una...
JaneDoe manda a Dirigente [scheda speciale che con le schede normali non c'entra una mazza]. Dirigente si placa. Restano vari punti interrogativi sulla vicenda, ma JaneDoe e Collega_Ignaro sono rassegnati, del resto Dirigente è notoriamente folle.

Due giorni dopo.
Da: Collega_In_ferie
A: Dirigente
Cc: Collega_Ignaro
Ccn: JaneDoe
Caro, ti leggo di straforo dalle ferie, vedo che hai chiesto [scheda prodotto] a Collega_Ignaro e non capisco come mai dato che 1) [schede] le faccio io e 2) [scheda prodotto] in particolare l'avevo fatta e te l'avevo mandata prima di andare in ferie, in ogni caso la riallego qui. Ciao.

29 novembre 2014

E brutti cattivi noi che non gliel'avevamo detto prima

Riassunto delle puntate precedenti: il sistema informativo aziendale è stato aggiornato e chiunque può controllare i flussi di produzione praticamente in tempo reale, ma Collega_DigitalDivide è troppo importante/impegnato per imparare a usarlo, quindi ogni mattina JaneDoe deve copincollare i dati in una mail e inviargliela.
Tempo per comporre e inviare la mail: 10 secondi.
Livello di rottura di balle: +300

Oggi.

Driiiiiiin!
Collega_DigitalDivide (con tono assertivo): - JaneDoe, nell'ultima mail di riepilogo c'è qualcosa che non va. Per favore, ricontrolliamo insieme.
JaneDoe (con tono rassegnato): Dimmi...
Collega_DD (con tono assertivo): - Vedi? Nella mail di stamattina mi scrivi [questo], ma in realtà mi aspettavo che mi segnalassi [quest'altro].
JD (con tono rassegnato): - No, [quest'altro] è in programma per domani, non per oggi.
Collega_DD (meno assertivo): - ...Sicura?
JD (cogliendo la palla al balzo): - Sì, guarda tu stesso: Sistema aziendale > Flussi di produzione...
Collega_DD: (più assertivo): - Io non vedo nulla.
JD: - ...scorri la pagina fino in fondo...
Collega_DD: - ...
JD (didattica): - Vedi? Trovi tutti i flussi di produzione, [questo] era in programma per oggi e [quest'altro] per domani...
Collega_DD: - ...
JD: - ...ehi, ci sei?
Collega_DD: - ...ma questo è MERAVIGLIOSO! Quindi nella mail che mi mandi ogni giorno tu copi i dati di questa pagina, giusto?
JD: - ...sì.
Collega_DD: - Ah beh allora, guarda, facciamo così: per almeno un'altra settimana continua a mandarmi la solita mail, ma io ti telefono OGNI GIORNO così mi spieghi bene come funziona questo sistema, è FANTASTICO!

14 novembre 2014

Efficienza aziendale

Da: Collega_1
A: Collega_2, Collega_3, JaneDoe, 
Cari, nel Gestionale risulta #prodotto, codice XYZ, che però non vedo in vendita né sul nostro sito né in altri portali. Come mai? L'abbiamo effettivamente prodotto? Mi fate sapere?

Tre minuti dopo (il tempo necessario per verificare nel Gestionale e tra le email archiviate, NdA)
Da: JaneDoe
A: Collega_1
CC: Collega_2, Collega_3
Caro, #prodotto non è stato realizzato causa aumento del preventivo, come risulta dal Gestionale (nelle note è riportato a caratteri cubitali "BLOCCATO") nonché dallo scambio di mail di qualche mese fa in cui tu eri in Cc che ti riporto in allegato. Ciao, JD.

Quattro minuti dopo
Da: Collega_2
A: Collega_1
Cc: JaneDoe, Collega_3
Caro, #prodotto non è stato realizzato, come risulta dal Gestionale. Comunque, il codice XYZ non corrisponde a #prodotto, ma a #altroprodotto che risulta regolarmente realizzato e in vendita. Ciao, C_2.

Cinque minuti dopo
Da: Collega_3
A: Collega_1
Cc: JaneDoe, Collega_2
Confermo, il codice XYZ corrisponde a #altroprodotto. Ciao, C_3.

(Quando Collega_1 comincia a mandare questo tipo di mail - e capita spesso - occorre tamponarlo subito, prima che scateni inutilmente il panico. Noi lo sappiamo e poniamo rapidamente in atto le opportune contromisure.)

16 ottobre 2014

Professionalità

Professionalità è inviare una email di lavoro, da un'azienda a un'altra, usando le emoticon a mo' di punti elenco.

7 ottobre 2014

Che odorino!

Siamo sempre molto grati ai nostri fornitori e clienti che gentilmente vogliono omaggiarci con prodotti tipici commestibili.

Meno grati siamo quando ci spediscono un pacco di baccalà, senza specificare che trattasi di generi deperibili che rimangono in giacenza nell'ingresso per tutto il weekend, accogliendoci quindi il lunedì con inequivocabili effluvi.

27 settembre 2014

Non bisogna bere di primo mattino e/o a stomaco vuoto

Due giorni fa, il responsabile IT manda una mail urbi et orbi per comunicare che l'immagine promozionale di #prodotto è stata cambiata, ergo lui l'ha sostituita con quella nuova (allegata) in tutte le occorrenze dei sistemi aziendali. Sapevatelo, cari saluti, etc.
Dieci minuti dopo, Collega #1 risponde urbi et orbi che lui nel gestionale vede ancora l'immagine vecchia. IT gli suggerisce (urbi et orbi) di svuotare la cache.

Ieri Collega #1 torna a bomba sostenendo di vedere ancora l'immagine vecchia. IT reitera il suggerimento di svuotare la cache, e stavolta con mossa astuta allega link a istruzioni per svuotare la cache.
Il tutto, ovviamente, urbi et orbi.

Oggi Collega #2 manda mail allarmatissima ad alta priorità (ovviamente urbi et orbi) per segnalare che nientemeno sul sito aziendale compare ancora l'immagine vecchia.
JaneDoe, anche se non sarebbero fatti suoi, verifica. Poi verifica di nuovo. Poi, stranament saggiamente, decide di farsi i fatti suoi.
E' quindi direttamente il responsabile del sito web a scrivere a Collega #2 (e p.c. urbi et orbi) per chiedergli dove ha visto l'immagine vecchia di #prodotto, dato che #prodotto non è ancora disponibile e quindi sul sito web proprio non c'è.