11 giugno 2013

Bing, antico termine gaelico che significa "Il tacchino è cotto" (cit. più o meno, a memoria)

Da: Autore
A. JaneDoe
Oggetto: Immagini

Gentile signora, mi scusi se non ho risposto subito alla mail con cui mi diceva che le immagini inviatele non sono idonee alla pubblicazione, in quanto prese da Internet e quindi A- di bassa risoluzione e B- di dubbia provenienza. Le allego altre immagini che ho acquisito con il programma Bing [sic, NdR], come si evince anche dalla scritta presente sulle stesse immagini [trattasi di copyright intestato a 4 agenzie diverse, nessuna delle quali si chiama ovviamente "Bing", NdR]. Queste immagini sono ad alta risoluzione, la prego di darmi conferma che quindi sono idonee alla stampa. Presumo che non ci siano problemi di diritti, visto che appunto le immagini portano scritto di chi sono, semmai riportiamo la scritta anche da qualche parte nel volume. Cordiali saluti, etc. etc. 

21 commenti :

  1. L'utOnto medio non fa la minima distinzione tra programma, sito web, motore di ricerca e quant'altro. Tutto programma è! Ecco! E il copiràit... che brutta malattia è? "Bing" è il rumore che fa la testa dell'utOnto quando la percuoti: è suonato come un campanello.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dissento: la testa dell'utOnto fa piuttosto "Sdong!"

      Elimina
    2. Contesto tutti e due: la testa dell'utOnto produce un "thud" sordo, perché lì dentro c'è un blocco di calcestruzzo.

      Elimina
    3. Mi avete fatto scoppiare a ridere sul lavoro, maledetti! :D

      Elimina
    4. Voi non potete capire il casino per rispondere a questo commento, no ma davéro, Blogger si è incartato del tutto e mi sono pure dimenticata cosa volevo scrivere (è l'età)

      Elimina
  2. Il disclaimer corretto da inserire è : "Le immagini sono di Tizio, Caio, Sempronio. Se ancora non sapevano che le abbiamo fregate, ora lo sanno..."

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E l'abbiamo scritto su gugle così possono fare Bing e saperlo col programma e dire Yahù.

      Elimina
    2. Il persistente silenzio che ha fatto seguito alla mia mail di replica è preoccupante...

      Elimina
    3. ImpiegataSclerata12 giugno 2013 13:24

      Sarà ancora impegnato a tentare di riavviare il mezzo neurone arrugginito che si ritrova nel cranio e cercare di capire quello che gli è stato detto...

      Elimina
    4. Il tapino aveva scritto a me e p.c. al suo co-autore, e io NATURALMENTE ho risposto A TUTTI; forse la figuraccia l'ha reso muto...

      Elimina
  3. ImpiegataSclerata12 giugno 2013 16:41

    Magari.

    RispondiElimina
  4. E questi sarebbero autori .... sigh! E poi mi chiedo perché il 70% dei libri che vengono pubblicati sono una schifezza. Tristezza, per favore va via....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Moccia. E non credo di aver bisogno di aggiungere altro.

      Elimina
    2. Appunto.

      (Perché tutti i tuoi commenti finiscono in moderazione, secondo te?)

      Elimina
  5. Trovo splendida questa cosa di BING!. Tipo, se io adesso BING! sarebbe interessantissimo vedere la reazione BING! all'evento BING! sccorso autostradale di BING! sempre che tizio possa BING! con l'utente alfa, sia chiaro.


    (Io immagino BING come il rumore del microonde dell'ufficio, sapevatelo)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tutta questa faccenda di BING sta subendo uno slittamento semantico, ma non importa purché funzioni.

      (A me ricorda il timer del mio forno a casa, suono decisamente troppo lieve per rappresentare il cervello utontesco)

      Elimina
    2. BING!
      BING!
      BING!
      (ora di pranzo)

      Elimina
  6. Ma Getty Images fa brutto? :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' il concetto che le immagini sul web NON si possono prendere liberamente, che fa fatica a passare.

      Elimina