28 luglio 2015

Come mai l'Italia va a rotoli? Una modesta ipotesi

- JaneDoe, CapoSupremo mi ha detto che non puoi più inviarmi [dati] ogni giorno e che d'ora in poi dovrò leggerli io da [gestionale].
- Sì, alleluja, ma vedrai che è molto semplice, è sufficien...
- Certo, per me sarà un problema fare a meno del tuo aiuto...
- Ah, ti ringrazio ma vedrai che è molto sempl...
- Non che io non sia capace, eh! Ma a differenza di te (sic!) io ho molte cose da fare, non posso perdere tempo, adesso invece dovrò recuperare [dati] ogni giorno e perderò altro tempo...
- Ma no, vedrai che è molt...
- Poi in questi ultimi tempi per me il carico di lavoro è addirittura aumentato, come sai, davvero non avrei avuto bisogno di quest'altra incombenza! Proprio non ho tempo da perdere.
- PER L'APPUNTO, allora ti spiego come recuperare [dati]. Basta andare all'home page di [gestionale], ricordi come si fa?
- Beh certo, non trattarmi da idiota, so benissimo come si fa! Tieni presente che io [gestionale] lo uso ogni giorno per recuperare [altri dati] da [percorso interno complicatissimo].
- Ah ecco.
- Ecco, quindi non sono del tutto all'oscuro, ah ah ah ah! Difatti, vedi, ho già aperto l'home page. Allora, dove sono [dati]?
- Lì nell'home page.
- Ah.

9 commenti :

  1. Due scimmiette più il contrario della terza: tutti sordi, tutti ciechi, ma tutti parlano troppo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il tutto riunito in un'unica persona!

      Elimina
  2. avevo visto, tempo fa,una dimostrazione di rapaci da caccia.
    Il falconiere spiegava che questi hanno un numero di attacchi limitato: ogni planata e ripresa di quota ha un consumo di calorie, e quindi almeno un attacco su sei deve portare cibo, o il volatile schiatta.

    Il problema è tutto lì: le paroleparoleparole ed il girare in tondo come galline ubriache non consuma abbastanza calorie.
    Risolvessimo quello, ristabiliremmo la Legge di Darwin e staremmo apposto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'immagine delle galline ubriache che girano in tondo mi affascina.

      Elimina
  3. Forse non è una cosa sempre attuabile, ma, di fronte ad allusioni come quella ("io ho da fare, a differenza di te") ultimamente riesco a reagire subito, rispondendo immediatamente "queste sono allusioni assolutamente offensive e inaccettabili" o cose del genere. Incredibile a dirsi, funziona.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. (scusa il ritardissimo della risposta, ero in vacanza e con lo smartphone non riesco a bloggare)

      Preferisco glissare in modo zen. Quando ho provato a rispondere come suggerisci, il soggetto si è offeso ed è stato capace di rinfacciarmi la *mia* maleducazione a mesi di distanza ("Tu sei troppo spigolosa, non devi prendertela se ti faccio osservazioni, sai che *io* sono un tipo sincero e incapace di ipocrisie")

      Elimina
    2. L'argomento "io non ho peli sulla lingua, dico quello che penso gne" è usatissimo da un sacco di furbi/e, buffo solo perché smette di avere senso quando invece lo fai tu

      Elimina
  4. Risposte
    1. Barre di plutonio sui denti, altro che.

      Elimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.